Your Inspiration Web oltrepassa i confini italiani

yiw
In questi nostri primi mesi di vita online abbiamo ricevuto tanti apprezzamenti da parte dei nostri lettori che, come più volte ribadito nei vari commenti, oltre a renderci soddisfatti per il lavoro che quotidianamente svolgiamo ci spingono a proseguire sulla strada che abbiamo intrapreso a maggio dello scorso anno (mese che ha segnato la nostra nascita digitale).

Sono passati già otto mesi da quel giorno; piano piano ci siamo assestati, organizzati e ci siamo prefissi come obiettivo di condividere e fornire sempre materiale di qualità, anche a costo di sembrare troppo selettivi o scrupolosi. Dietro ogni articolo (o risorsa) c’è l’enorme lavoro di ciascun autore: controlli, revisioni e contro revisioni vengono eseguite fino ad essere certi che l’articolo abbia i giusti requisiti: gli esempi sono abbastanza chiari? Il testo è facilmente comprensibile? Gli argomenti sono stati approfonditi in modo esauriente? E cosi via, fino alla pubblicazione.

Il risultato è che qualcuno ha persino paragonato la qualità dei nostri articoli a quelli di giganti del settore come “Smashing Magazine” : la cosa ci riempie di orgoglio e ci onora, anche se siamo assolutamente consapevoli che confrontarci con simili colossi del web design è veramente un azzardo, soprattutto per una community che deve ancora accrescere molto il proprio potenziale.

Proprio per questo oggi vogliamo presentarti ufficialmente qualcosa su cui stiamo lavorando da qualche tempo dietro le quinte e che speriamo ci aiuti a far conoscere e crescere la nostra, la vostra community: la sezione in lingua inglese di Your Inspiration Web.

Colti alla sprovvista

Ne approfittiamo per raccontare un piccolo aneddoto: mentre lavoravamo alla pubblicazione dei primi articoli nella sezione inglese, con molte parti ancora incomplete del sito, abbiamo visto aumentare in modo smisurato e inaspettato il numero degli ingressi.

Controllando tra i referrer ci siamo resi conto che ancora prima del lancio ufficiale della sezione in lingua inglese, Your Inspiration Web era stato in qualche modo scoperto e un’articolo di Sara era stato citato su un aggregatore (design-newz.com) che riporta i migliori articoli che riguardano il webdesign e nel meglio della settimana di un sito giapponese che oltre al nostro articolo citava anche  articoli tratti da Smashing Magazine, Noupe e Spyrestudios.

Per farla breve: il nostro articolo pubblicizzato già oltre confine, con il sito ancora incompleto e solo pochi articoli da offrire. Un ottimo (e inaspettato) risultato che ci ha dato la conferma che continuando a lavorare come abbiamo fatto fino ad oggi, presto raggiungeremo gli obiettivi che ci siamo prefissati.

Ovviamente non vogliamo assolutamente trascurare la sezione italiana di YIW: la sezione inglese non sarà altro che uno specchio della sezione italiana, che ci permetterà tuttavia di raggiungere anche gli utenti in lingua inglese è un’opportunità veramente importante per la crescita di questa community, che deve il suo valore in primis agli utenti che la popolano, la rendono viva e contribuiscono a farla conoscere sul web.

Con questo articolo variamo quindi ufficialmente la sezione inglese di YIW: Siamo certi che anche questa esperienza si rivelerà stimolante e costruttiva per tutti noi.

Tag: ,

L'autore

Nando è fondatore di Edi Group, società di Comunicazione e Formazione fondata nel 2005. È inoltre Trainer Microsoft e docente di Webdesign con anni di esperienza, anche in qualità di progettista, in corsi di Formazione Professionale regionali e privati. È stato speaker in diverse prestigiose conferenze, anche per conto di Microsoft Italia. Tiene abitualmente corsi di formazione presso le aziende. È autore di diversi libri sul Web Design, in italiano ed inglese. +

Sito web dell'autore | Altri articoli scritti da

Articoli correlati

Potresti essere interessato anche ai seguenti articoli:

26 commenti

  1. Luca
  2. Antonio
    • Antonio
    • Antonio

Trackback e pingback

Non ci sono trackback e pingback disponibili per questo articolo

Lascia un Commento