10 domande ad un artista: intervista a Vlad Gerasimov

Se ancora non conosci quel genio creativo che è Vladislav Gerasimov, ti consiglio di rimediare e di dare un’occhiata a quei capolavori di design e di fantasia che puoi trovare nel suo sito personale. Le sue illustrazioni e i suoi wallpaper, colorati, fantasiosi e paradossali, sono celebri in tutto il web e accompagnano i nostri desktop da anni. Ma Vlad non è solo questo: è un ragazzo alla mano, semplice, cordiale, che ha iniziato a disegnare da bambino e che ha saputo fare della sua passione e del suo talento un business.

A questo punto non resta che conoscerlo meglio per soddisfare qualche piccola curiosità sul suo conto.: Vlad è stato così gentile da concederci una piccola intervista…approfittiamone!

A tu per tu con Vlad

Benvenuto Vlad, grazie per aver accettato il nostro invito…è un vero piacere averti con noi. I tuoi disegni ci fanno compagnia da anni e siamo letteralmente innamorati del tuo stile.

Tutti i tuoi lavori sono un inno alla creatività, eccentrici, paradossali, in poche parole: unici. Come riesci a dare una forma alla tua fantasia (che ormai abbiamo capito essere senza freni ne’ limiti) e a creare i personaggi dei tuoi wallpaper, ormai famosi in tutto il mondo? Ma soprattutto: li disegni direttamente in Photoshop o prima butti giù qualche schizzo a mano, preso dall’ispirazione?

Innanzitutto grazie per la calorosa accoglienza e per le belle parole : )
In realtà non so dove prendo l’ispirazione per i miei progetti, le idee arrivano nella mia testa un po’ da tutte le parti, senza un ordine apparente. Ma, a parte questo, io navigo molto su Internet, alla ricerca di opere d’arte di nuovi artisti digitali.

Per quanto mi riguarda, quando ero un bambino ero solito disegnare cose un po’ strane nei miei quaderni di scuola. Poi ho cominciato a lavorare in Photoshop, realizzando interfacce grafiche per gli sviluppatori di software. Solo dopo diversi anni sono riuscito a connettere queste due attività, quando ho cominciato a considerare Photoshop come un valido strumento per realizzare opere d’arte e non solo come un hobby.

Per la maggior parte dei miei lavori inizio disegnando l’idea di base con la matita, poi scannerizzo e continuo con Photoshop.

Domanda tranello: quanto ti ha ispirato e ti ispira tuttora “Alice nel paese delle meraviglie”? : )

Se ti riferisci alla storia originale (non al film uscito di recente), così come molte altre persone credo che sia la storia per bambini più bella di sempre (Il Piccolo Principe è al secondo posto)! Comunque non sono molto soddisfatto dei disegni che ho realizzato ispirandomi ad Alice, credo che in futuro se avrò un po’ di tempo libero ne disegnerò di nuovi.  Tra le altre cose sono anche un grande fan di Tim Burton : )

 

 

 


Dai wallpaper alle icone, per arrivare fino alle
illustrazioni per bambini: progettare e realizzare un sito web o un tema per wordpress non e’, in qualche modo, meno stimolante? Se potessi scegliere di cristallizzarti in un ruolo tra illustratore e webdesigner, quale pensi ti renderebbe più appagato, emotivamente e professionalmente?

Questa è davvero una bella domanda, grazie : )
Diciamo che ho già fatto la mia scelta, infatti al momento ho deciso di non prendere più nuovi lavori di design. Lavorando su cose diverse (interfacce grafiche per software, web design, icone, temi per wordpress, opere d’arte in diverse forme, illustrazioni) ho scoperto di essere più affascinato e appagato quando lavoro su progetti che riguardano i bambini, il mondo dell’infanzia. Questo ovviamente non è definitivo, in futuro potrei cambiare idea…anche il web design ha una sua bellezza, una sua magia, ma lavorare come designer “outsourcing” non necessariamente significa libertà, non avere un capo…al contrario, magari può capitare di ritrovarsene molti! Per questo sono stato felice di scoprire che, lavorando in modo indipendente, (sfondi, illustrazioni) la mia vita è molto più serena, appagata.

Quando hai capito che la tua passione poteva diventare un business online? Avevi pianificato la cosa o è successo in modo inaspettato?

Non ho mai pianificato niente nella mia vita : ), tutto è il risultato di un lento processo di evoluzione.
Ho studiato economia e stavo per diventare musicista (yeah) quando mio fratello (sviluppatore di software) ha chiesto il mio aiuto per le interfacce grafiche dei software. Cosi ho imparato velocemente le nozioni base di Photoshop e ho iniziato a lavorare su pulsanti, finestre, checkboxes e via dicendo. In questo periodo ho imparato a progettare siti web, icone e cose simili. Solo dopo diversi anni di lavoro ho iniziato a pubblicare i miei lavori digitali (ho deciso di pubblicarli come wallpaper cosi tutti avrebbero potuto usarli, oltre che guardarli, e questa si è rivelata una decisione molto azzeccata!)

C’è voluto un altro po’ di tempo prima di fare delle mie opere un vero e proprio business, con il processo di registrazione, di vendita online e tutto il resto. Tutto questo è stato un po’ rischioso in effetti, eppure ha avuto successo.

Il tuo sito oggi è tradotto in 25 lingue: quanto tempo hai dedicato e continui a dedicare quotidianamente alla gestione di questa tua attività? Riesci a svolgere tutto da solo o ti avvali anche della collaborazione di altre persone?

No, ho realizzato il mio sito da solo e mi occupo io stesso della manutenzione…nessun’altro capirebbe il mio codice : ) Avevo qualche conoscenza base di PHP e MySQL,  quindi ero in grado di progettare e sviluppare il mio sito così come lo volevo. In origine si trattava solo di alcune pagine statiche con i miei lavori, su un sottodominio www.softshape.com. Poi ho acquistato un mio dominio, www.vladstudio.com e per un paio di anni ci ho lavorato, aggiungendo nuove funzionalità, riprogettando, ecc ecc.
Adesso il sito di per sé non richiede molto tempo o lavoro per la manutenzione, la vera fatica è aggiungere le nuove opere in tutti i formati richiesti e nelle varie dimensioni!! (Considerate che ogni volta devo creare 80 sfondi per desktop, comprese le versioni separate per 2-3 monitor, 5 puzzle, 5 immagini gratis, 20 wallpaper con orologio, tutti dal solito disegno!)

Molti dei tuoi disegni hanno in comune, oltre ai personaggi assurdi, una cura meticolosa degli sfondi, l’utilizzo delle texture, delle sfumature e dei filtri di Photoshop. Puoi dirci qual’è il filtro o l’effetto che utilizzi di più nei tuoi lavori? E soprattutto, come fai a ottenere effetti cosi favolosi, sperimenti di volta in volta o sai già l’effetto che vuoi ottenere?

Sì a entrambe le domande : ) La maggior parte delle volte so come ottenere l’effetto che mi immagino mentalmente. Tuttavia sono sempre alla ricerca di nuovi tutorial in rete che possono insegnarmi nuove tecniche: la mia ultima scoperta è Corel Painter (per ora ancora alla versione trial) che, anche se non si adatta completamente alle mie esigenze (per certe cose continuo a preferire Photoshop, dà risultati migliori) per le texture e gli sfondi è possibile ottenere risultati molto interessanti.

Progettare uno sfondo per desktop ha alcuni limiti,è necessario assicurarsi che ci sia spazio sufficiente per le icone del desktop e che le etichette di quest’ultime restino leggibili sul background, così lo sfondo deve essere sempre abbastanza scuro. Comunque, se volete vedere qualche trucco in azione, vi invito a dare un’occhiata ai miei tutorial di Photoshop: è un po’ che non li aggiorno, ma spero di aggiungerne di nuovi molto presto!

Tra i tuoi wallpaper ogni tanto fa capolino qualche bellissima foto panoramica: sei un appassionato di fotografia o hai un legame particolare con la natura, tanto da volerla immortalare ed elaborare graficamente?

Devo rispondere di nuovo si ad entrambe le domande : ) Amo molto i paesaggi e le foto panoramiche, anche se non riuscirei mai a fare il fotografo di professione. Non sono abbastanza paziente ; )

Molti designer sono un po’ gelosi dei loro progetti grafici (anche io, a dirla tutta!). Ti e’ mai capitato di mettere qualcosa di personale, interiore, in un tuo lavoro e di conseguenza di non volerlo inserire nel tuo sito, alla mercé di tutti?

Hmm, forse ho capito la domanda, ma personalmente non mi sono mai posto questo problema. Addirittura non me la prendo troppo neanche quando le persone “rubano” le mie opere, utilizzandole senza autorizzazione. Dopotutto, l’arte ha senso solo se viene esposta e osservata.

Quali consigli potresti dare ai web designer che vogliono migliorare le loro capacità grafiche? In particolare, c’e’ qualche libro che ti ha aiutato nella tua formazione professionale?

In realtà non ho letto molti libri, ma il migliore che posso consigliare è senz’altro “Don’t make me think” di Steve Krug. E un consiglio che voglio dare ai webdesigners è: smettete di migliorare le vostre abilità grafiche! Dedicate invece del tempo a comprendere l’usabilità, i css, la differenza tra html buono e html non corretto, come utilizzare i font, come utilizza i siti web tua nonna, e così via. Il web design ha ben poco a che vedere con la grafica, davvero.

Ultima domanda, una piccola curiosità:Tutti noi (o quasi) abbiamo o abbiamo avuto un disegno firmato Vlad Studio come sfondo del desktop. Ma Vlad che cosa ha nel suo? Vogliamo vedere!

Ahhhhh, mi sa che vi deluderò : ) Per la maggior parte delle volte ho i miei ultimi wallpaper, di solito li metto sul desktop un paio di giorni prima di pubblicarli sul sito (una specie di test, diciamo). Tuttavia ho utilizzato anche illustrazioni non mie: i miei preferiti potete vederli qui e qui.

A dirla tutta, in questo momento ho questa cosa pazzesca sul mio desktop:

Grazie!

Conclusioni

Conoscevi Vlad e i suoi celebri wallpaper? Che cosa ne pensi dei suoi lavori? Vogliamo sentire l’opinione del popolo di YIW!

Master per Web Designer Freelance
In tutti questi anni abbiamo ricevuto centinaia di richieste di approfondimento sulle numerose tematiche del web design vissuto da freelance. Le abbiamo affrontate volta per volta. Ma ci siamo resi conto che era necessario fare qualcosa di più. Ecco perché è nato One Year Together, un vero e proprio master per web designer freelance che apre finalmente le porte al mondo del lavoro.
Scopri One Year Together »
Tag: , , ,

L'autore

Web designer, lavora nel campo della grafica e dello sviluppo web da sei anni e al momento oltre a collaborare con una web agency gestisce con successo la sua attività di freelance sotto il nome di mascara design. Come molti freelance si è abituata a gestire più ruoli, spaziando dalla grafica cartacea allo sviluppo del codice xhtml e css; nonostante questo la sua passione rimane, sempre e comunque, la grafica per il web.

Sito web dell'autore | Altri articoli scritti da

Articoli correlati

Potresti essere interessato anche ai seguenti articoli:

11 commenti

  1. Antonio

Trackback e pingback

  1. florist18
    florist18... http://provideocoalition.com/index.php/member/54669/ intrepid...

Lascia un Commento

Current day month ye@r *